Blog: http://ciuccoalato.ilcannocchiale.it

fisioterapia

Voglio esprimere un concetto molto semplice:

FISIOTERAPIA NON E' SCIENZE MOTORIE

Con tutto il rispetto per chi studia scienze motorie, facendo un anno di tirocinio non diventeranno mai dei fisioterapisti. I corsi di studio sono troppo diversi, gli esami in comune ci sono ma in numero esiguo. Inoltre coloro che opterebbero per tale scelta sarebbero dei papponi perchè dovrebbero superare il test di ingresso e farsi un sedere durante l'estate sui libri, come il sottoscritto. Inoltre che ci azzecca lo sport con la fisioterapia? Pensano forse che la riabilitazione sia solo rimettere in piedi atleti infortunati? Sarebbe una visione alquanto riduttiva.
Secondo me una soluzione per la disoccupazione dei laureati in S M sarebbe rendere DAVVERO a numero chiuso il loro C.d.l (120 posti sono una enormità, ci saranno 40 persone che studiano e 80 caproni), lottare contro i corsetti mensili sforna personal trainer e istruttori di palestra, trovare spazio nell'attività fisica dei bambini (la psicomotricità), adolescenti, adulti, anziani, portatori di handicap. Insomma ritagliarsi uno spazio legittimo e non rubare quello che altra gente ha di diritto.
Se i laureati in scienze motorie fossero fisioterapisti non sarebbero laureati in scienze motorie.

Pubblicato il 9/2/2007 alle 21.25 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web